Skip to content

Archive for:

respiro

Ridimensionando lo Iyengar che è in me

Ovvero dell’autorità, dell’idealismo, dell’irrealizzabile perfezione che sfugge sempre più in là per chi cerca di allinearsi a un solo piano. C’è un’immagine che mette a confronto il giovane B. K. S. Iyengar del 1934 e quello ottuagenario del 2003. Il titolo celebra quasi sovieticamente i progressi compiuti negli anni nel perfezionare Utthita Trikonasana, la posizione […]

Yoga: Spazio: Silenzio

Guarda una tazza o un recipiente senza vederne le pareti o la materia. In breve tempo, prendi coscienza dello spazio. Vijnabhairava Tantra, 59 La pratica dello Yoga rischia spesso di trasformarsi in una lotta contro sé stessi, inseguendo l’idea di dover conquistare qualcosa: una posizione, un movimento sinuoso, il controllo del respiro o della mente. […]

Pranayama, questo sconosciuto

L’inalazione e l’esalazione sono più o meno delle sovrapposizioni a ciò che è costante. Perciò il silenzio, l’intervallo dopo l’espirazione, non è assenza di attività, ma assenza di funzione. È presenza. All’inizio, la nostra attenzione è focalizzata sull’atto di inspirare e di espirare. Ma poi arriva un momento in cui diventiamo indifferenti all’inspiro e all’espiro. […]

Non saper respirare

Ovvero come ho smesso di respirare il giorno in cui sono entrato per la prima volta in una scuola di yoga. _______ Vorrei che, alla fine di questo articolo, il suo titolo non suoni più come un rimprovero, a differenza di quanto possa sembrare. Non intendo insomma somministrare la solita ramanzina su quanto respiriamo male, […]