Skip to content
EDIZIONE GENNAIO-FEBBRAIO 2020

Yogasana: anatomia biomeccanica energia

Corso di formazione per insegnanti e praticanti

Quali sono i principi anatomici e biomeccanici da conoscere per praticare e soprattutto per insegnare un asana?

Come adattare la posizione alle diverse costituzioni e alla presenza di patologie?

Come posso rendere la pratica dell’asana un valido affiancamento nella riabilitazione?

Che cosa significa realmente praticare un asana e quali sono le differenze rispetto all’esercizio fisico comunemente inteso?

In che modo l’atteggiamento mentale e il ruolo della respirazione abilitano possibilità non previste ‘sulla carta’ rispetto alle normali condizioni fisiche?

In questo seminario affronteremo questi temi prendendo in esame 5 asana, scelte tra le più  archetipiche dello yoga (ulteriori asana saranno trattate in cicli futuri).

I principi della biomeccanica e la casistica delle più comuni patologie saranno messe a confronto con la dimensione esperienziale della pratica yogica, con un approccio che da un lato mira a includere e a rendere la pratica sicura, dall’altro offre la possibilità all’allievo e all’insegnante di poter esplorare liberamente a modo proprio l’asana.

Sarà con questo orientamento che potremo quindi affrontare nell’esperienza diretta temi altrimenti fraintesi ed eccessivamente teorici come quello dell’energia vitale, e ci offrirà l’occasione per interessanti paralleli tra quanto affermato nella tradizione yoga e nella Medicina Tradizionale Cinese.

Docenti

Marco Invernizzi

Medico e ricercatore presso la cattedra di medicina fisica e riabilitativa dell’Università del Piemonte Orientale.
Agopuntore ed esperto in Medicina Tradizionale Cinese, da oltre dieci è docente della scuola di Agopuntura, Medicina Tradizionale Cinese, Tai Chi e Qi Qong ALMA di Milano, scuola legata alla F.I.S.A., Federazione Italiana delle Società di Agopuntura che coordina la maggioranza delle Associazioni, delle Scuole e dei Medici Agopuntori italiani.

Francesco Vignotto

Insegnante di yoga presso Zénon.

Contenuti del corso

  • Principi di antatomo-fisiologia e biomeccanica
  • Analisi di ogni asana
    • Principi base: movimenti articolari, gruppi muscolari coinvolti
    • Difficoltà e controindicazioni
    • Adattamenti alle diverse costituzioni e in presenza di patologie
    • Cosa fare se l’allievo è in fase riabilitativa o post-riabilitativa
  • Pratica esperienziale:
    • Cosa significa praticare un asana: il sottile interstizio tra lo sforzo e l’abbandono dello sforzo
    • Percezioni corporee e percezioni energetiche: sentire il corpo oltre il corpo
    • Il respiro come estensione della percezione corporea
  • Teoria e pratica del corpo energetico
    • L’asana e il corpo energetico secondo la tradizione yogica
    • Analisi dell’asana secondo la Medicina Tradizionale Cinese

Programma dei singoli seminari

Il corso si articola in due domeniche che si terranno tra gennaio e febbraio 2019.

Domenica 12 gennaio ore 9:30-18:00

Presentazione del corso, principi generali di anatomia, fisiologia e biomeccanica; differenze tra l’esercizio fisico propriamente inteso e la pratica degli asana.

Trikonasana e l’essenza della posizione in piedi

Paschimottanasana e il piegamento in avanti

 

Domenica 9 febbraio ore 9:30-18:00

Bujangasana, ovvero l’arcuazione

Ardha Matsyendrasana, la torsione

Sarvangasana, la posizione invertita

Luogo

Il corso si terrà presso la sede di Zénon Coop. Sportiva Dilettantistica in Corso XXIII marzo 17 a Novara.

Contributo di partecipazione e attestato di frequenza

Il contributo di partecipazione del corso (comprensivo delle 2 domeniche) è di 250€. Per chi si iscrive entro il 30 novembre – versando la quota – il prezzo è agevolato a 190€.

Al termine del percorso – con una frequenza minima dell’80% delle lezioni – verrà rilasciato un attestato di frequenza.

Richiedi informazioni

Vuoi iscriverti o chiedere informazioni? Compila il modulo qui sotto. Ti risponderemo al più presto.

Per qualsiasi ulteriore informazione puoi chiamarci al 3492462987 o scriverci a [email protected]

Il tuo nome (richiesto)

Il tuo cognome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Hai domande? Scrivile qui!

Utilizzando questo modulo accetti che questo sito registri e gestisca i dati di contatto che inserisci (nome e email), necessari perché possiamo rispondere alla tua richiesta.