Vai al contenuto

Tandava

Tandava è classicamente la danza di Siva che crea, preserva e distrugge. A un livello più profondo, essa rappresenta la danza dell’energia che culmina con il riassorbimento nella pura coscienza.

Esistono numerose interpretazioni tradizionali di questa danza, alcune delle quali molto vigorose.

La pratica qui proposta, scevra dagli aspetti religiosi e folkloristici, è invece un movimento sottile, dettato dall’ascolto tattile dello spazio fino al dissolvimento nel silenzio.

Come il macellaio dell’imperatore nel Chuang-tsu non consumava mai il proprio coltello perché penetrava l’animale seguendone gli interstizi, così nel tandava si apprende ad ascoltare un movimento che non è del tutto volontario né involontario, lasciando emergere tra gli spazi la tranquillità senza forma che è sempre presente nello sfondo.

La pratica è adatta sia a chi pratica già yoga e vuole scoprire un approccio diverso al movimento, sia a chi pratica Qi Gong e Tai Chi.

Gli orari

Le lezioni si tengono ogni mercoledì dalle ore 20:00 alle 21:00

Richiedi informazioni

Le lezioni si tengono presso la nostra sede di Corso XXIII Marzo 17 a Novara.
Per prenotare una lezione di prova e per informazioni, puoi contattarci al 349 2462987 oppure puoi scriverci con questo modulo:

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

Utilizzando questo modulo accetti che questo sito registri e gestisca i dati di contatto che inserisci (nome e email), necessari perché possiamo rispondere alla tua richiesta.

Per approfondire

Cacciatori di meridiani

Dove scorre il Qi?Contenuti1 Dove scorre il Qi?2 Aspetti morfologici del Primo Vascular System3 Aspetti funzionali del Primo Vascular System4 Conclusioni5 Bibliografia Come è noto, la Medicina Tradizionale Cinese ha i suoi fondamenti sul concetto di Qi (soffio, energia vitale) circolante lungo una rete di canali chiamati Meridiani. L’Agopuntura tratta le patologie e gli squilibri […]

Il paradosso di Bertrand

Joseph Louis François Bertrand (1822 — 1900) è stato un matematico francese, che ha contribuito in numerosi campi dello scibile umano: teoria dei numeri, geometria differenziale, teoria delle probabilità, economia e termodinamica. Nel suo famoso libro sulla teoria delle probabilità — Calcul des probabilités (1889) — ha posto un problema che ha messo in crisi i fondamenti stessi della […]

Isfahan, Iran

Alcune immagini dalla Moschea di Isfahan, Iran, veramente notevoli.      (Fonte: http://itdalee.ru/post266519133/)

Medicina dis-integrata

Come anticipato nell’articolo precedente, da molti decenni il mondo della medicina è agitato da un crescente conflitto tra paradigmi scientifici e di volta in volta crea nuovi contenitori culturali per contenerne e gestirne gli effetti. Thomas Kuhn [1] analizza il tipo di conflitto che porta alle rivoluzioni scientifiche nei vari campi del sapere. Se è vero […]