Meditazione

lanterna3-610x418Che cos’è la meditazione? In realtà, la meditazione propriamente detta è uno stato al di là della mente ordinaria e del suo continuo flusso di pensieri: proprio per questo non può essere definita a parole.

Esistono numerosissime vie – tradizionali e non – che hanno elaborato le più svariate tecniche meditative per educare la mente alla concentrazione e alla consapevolezza dei pensieri e delle sensazioni corporee.

Tuttavia le antiche tradizioni riconoscono che la meditazione avviene spontaneamente, quando se ne verificano le condizioni.

Nel corso di meditazione di Zénon utilizziamo tecniche che derivano dalla tradizione yogica indiana, tibetana e taoista. Intendiamo offrire una visione della pratica il più possibile aperta, proprio perché vogliamo evitare la comune confusione tra il mezzo (ovvero la tecnica in sé) e il fine (la meditazione propriamente detta).

Tuttavia, riteniamo che la meditazione senza una adeguata preparazione corporea e respiratoria sia un esercizio sterile, e spesso controproducente, anche perché le tecniche utilizzate durante la meditazione richiedono una certa esperienza.

Per questo, prima di accedere alla lezione di sola meditazione (al giovedì sera), richiediamo a ogni allievo di frequentare almeno per un certo periodo la lezione di Yoga e Meditazione del lunedì (19:30-21:00) o un altra lezione di Yoga, Pratiche di Lunga Vita o Tai Chi Chuan, pratiche che, nella nostra visione, includono già in sé la meditazione e preparano a essa in modo completo.

Gli orari

LunedìMartedìMercoledìGiovedìVenerdìSabato
Meditazione
20.00
21.00

Lunedì

LunedìMartedìMercoledìGiovedìVenerdìSabato
Meditazione
20.00
21.00

Lunedì

No events available!

Per provare

Siccome richiedono la padronanza di alcune tecniche respiratorie, le lezioni di meditazione sono aperte a chi frequenta anche il corso di yoga.
Come per ogni corso di Zénon, la lezione di prova è gratuita.
Per informazioni, puoi contattarci al 349 2462987 oppure puoi scriverci con questo modulo:





Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

Per approfondire

Lo Zen e le Neuroscienze: il Sé e l’Altro

Da molti anni lo studioso e neuroscienziato J.H. Austin si interessa di processi cognitivi, neuroanatomia e neurofisiologia della meditazione. Oltre a decine di suoi articoli in ambito neuroscientifico, sicuramente il libro intitolato Zen and the Brain, di cui è autore, ha segnato un punto cruciale nella ricerca in questo ambito.
Un recente articolo, pubblicato sulla rivista Frontiers in Psychology, cerca di riassumere brevemente, per quanto possibile, alcune delle scoperte di Austin in oltre 30 anni di ricerca sulla meditazione in ambito neurofisiologico

Leggi tutto Like this post0

Meditazioni per non uscire dal mondo

Così lontani, così vicini: la meditazione tra uscite e immersioni nel mondo

Leggi tutto Like this post0

Lo Zen e l’arte di spaccarsi le palle con la meditazione

Su internet circolano ormai moltissime infografiche che illustrano i benefici del meditare sotto l’aspetto fisiologico e mentale. Lo fanno spesso con qualche immagine stereotipata di tramonti o di cascate, volti sorridenti e corredandolo con qualche nuovo studio ‘scientifico’ sull’attività cerebrale dei meditanti – abbiamo visto, del resto, quanto gli studi scientifici raramente siano compresi per quello che […]

Leggi tutto Like this post0
Close
Go top
Condividi
+1
Tweet
Condividi
Email